Che cos'è Frax Share (FXS) | Che cos'è il token Frax Share | Che cos'è il token FXS?

Blog

Che cos'è Frax Share (FXS) | Che cos'è il token Frax Share | Che cos'è il token FXS?

Che cos'è il protocollo Frax (FRAX)?

Il protocollo Frax è il primo sistema di stablecoin con algoritmi frazionari. Frax è open-source, senza autorizzazione e interamente on-chain, attualmente implementato su Ethereum (con possibili implementazioni cross chain in futuro). L'obiettivo finale del protocollo Frax è fornire denaro algoritmico altamente scalabile, decentralizzato al posto di risorse digitali a fornitura fissa come BTC. Il protocollo incorpora i seguenti concetti:



Fractional-Algorithmic – Frax è una stablecoin unica con parti della sua offerta supportate da garanzie e parti dell'offerta algoritmica. Il rapporto tra collateralizzato e algoritmico dipende dal prezzo di mercato della stablecoin FRAX. Se FRAX viene scambiato a un valore superiore a $ 1, il protocollo riduce il rapporto di garanzia. Se FRAX viene scambiato a meno di $ 1, il protocollo aumenta il rapporto di garanzia.

reddit nba strea, s

Decentralizzato e minimizzato dalla governance: governato dalla comunità e che enfatizza un approccio algoritmico altamente autonomo senza una gestione attiva.



Oracoli completamente on-chain: Frax v1 utilizza gli oracoli Uniswap (prezzi medi ponderati nel tempo ETH, USDT, USDC) e Chainlink (prezzo in USD).

Two Tokens – FRAX è la stablecoin che mira a una banda stretta intorno a $ 1/coin. Frax Shares (FXS) è il token di governance che accumula commissioni, entrate di signoraggio e valore della garanzia in eccesso.



Prima di Frax, le stablecoin erano suddivise in tre diverse categorie: fiat collateralizzate, overcollateralizzate con criptovaluta e algoritmiche senza garanzie. Frax è il primo tipo di stablecoin decentralizzato a classificarsi come algoritmo frazionario che inaugura la quarta e più unica categoria.

Quante monete FRAX e FXS ci sono in circolazione?

L'offerta della stablecoin FRAX è dinamica e cambia continuamente per mantenere il prezzo a $ 1 a causa della sua politica monetaria algoritmica frazionaria. La fornitura di Azioni Frax I token (FXS) hanno un limite massimo di 100 milioni di token alla genesi senza alcun programma di inflazione nel protocollo. Il token FXS è il token di governance che accumula tutto il valore del nuovo FRAX coniato, delle commissioni e delle garanzie in eccesso. FXS è una risorsa di investimento e governance mentre FRAX è il token di valuta.

Cosa rende Frax unico?

Il protocollo Frax è una stablecoin dal design unico e guidata dalla comunità. Oltre il 60% della fornitura di FXS viene emesso nel corso di un certo numero di anni a fornitori di liquidità e agricoltori. È un protocollo interamente decentralizzato con governance onchain. È anche la prima e unica stablecoin a incorporare il design ibrido algoritmico frazionario al momento del suo lancio nel novembre 2020.

Chi sono i fondatori del protocollo Frax?

Il protocollo Frax nasce da un'idea dello sviluppatore di software americano Sam Kazemian che ha avuto la prima idea di una stablecoin algoritmica frazionaria nel 2019.

Il team fondatore di ingegneri Frax comprende Travis Moore e Jason Huan. Sam Kazemian ha originariamente ideato l'idea quando ha notato che le stablecoin stavano crescendo rapidamente, ma nessuna aveva una combinazione di politica monetaria algoritmica e collateralizzazione. I progetti che avevano una politica monetaria puramente algoritmica erano falliti o chiusi senza alcuna trazione significativa. Frax è stato progettato come una risposta per misurare la fiducia del mercato in una stablecoin in parte algoritmica e in parte collateralizzata.

Dove posso acquistare o ottenere FRAX e FXS?

FRAX, la stablecoin, è disponibile su molti importanti exchange e piattaforme DeFi come Uniswap e DEXes. Sono disponibili anche i token Frax Shares (FXS) e liquidi come le stablecoin. Gli investitori che desiderano acquistare diritti al rialzo e di governance per la prima stablecoin algoritmica frazionaria al mondo dovrebbero acquistare Frax Shares (FXS). Gli utenti che desiderano stabilità utilizzando l'unica stablecoin algoritmica frazionaria al mondo dovrebbero acquistare FRAX.

Azioni Frax (FXS)

Il token Frax Share (FXS) è il token di accumulo di valore non stabile nel protocollo. È pensato per essere volatile e detenere diritti di governance e tutte le garanzie in eccesso del sistema. È importante notare che adottiamo un approccio altamente minimizzato dalla governance per progettare denaro senza fiducia nello stesso ethos di Bitcoin. Evitiamo la gestione attiva simile a DAO come MakerDAO. Minori sono i parametri che una comunità può gestire attivamente, meno c'è da essere in disaccordo. Gli unici parametri validi per la governance tramite FXS sono l'aggiunta/regolazione dei pool di garanzie, la regolazione delle commissioni di conio/rimborso e la frequenza di aggiornamento del rapporto di garanzia. Non sono possibili altre azioni come la gestione attiva delle garanzie o l'aggiunta di parametri modificabili dall'uomo se non un hardfork che richiederebbe il passaggio volontariamente a una nuova implementazione.

Il token FXS ha il potenziale di rialzo e ribasso del sistema, in cui le variazioni delta di valore sono sempre stabilizzate rispetto al token FRAX stesso. La fornitura di FXS è inizialmente fissata a 100 milioni di token alla genesi, ma l'importo in circolazione sarà probabilmente deflazionistico poiché FRAX viene coniato con rapporti algoritmici più elevati. Il design del protocollo è tale che FXS sarebbe in gran parte deflazionistico nell'offerta finché la domanda di FRAX cresce.

vue-organigramma-organigramma

La capitalizzazione di mercato del token FXS dovrebbe essere calcolata come la futura creazione di valore netto atteso dal signoraggio dei token FRAX in perpetuo, il flusso di cassa derivante dalle commissioni di conio e rimborso e l'utilizzo delle garanzie non utilizzate. Inoltre, con l'aumento della capitalizzazione di mercato di FXS, aumenta anche la capacità del sistema di mantenere stabile FRAX. Pertanto, la priorità nella progettazione è accumulare il valore massimo per il token FXS mantenendo FRAX come valuta stabile. Come descritto da Robert Sam nell'originale Seigniorage Shares carta bianca : I token di condivisione sono come il lato attivo del bilancio di una banca centrale. La capitalizzazione di mercato delle azioni in qualsiasi momento fissa il limite massimo di quanto può essere ridotta l'offerta di monete. Allo stesso modo, il protocollo Frax si ispira alla proposta di Sams in quanto Frax è un modello di azioni di signoraggio ibrido (frazionario).

Obbligazioni Frax (FXB)

FXB sta arrivando in Frax v2 ​​per governance e voto della comunità dei titolari di FXS.

Finora abbiamo discusso della stablecoin, FRAX, e del token di governance, FXS, che ha il controllo del signoraggio e del flusso di entrate del protocollo. FXS è simile alla proprietà/partecipazione nel protocollo, non al debito che è una primitiva finanziaria separata. Non abbiamo ancora discusso di come un sistema algoritmico frazionario come Frax gestisca l'emissione di debito che è estremamente importante per una politica monetaria algoritmica completa. Controlla questa sezione + GitHub per gli aggiornamenti mentre pubblichiamo le specifiche di Frax Bond (FXB).

In cerca di maggiori informazioni...

? Sito web ? Esploratore ? Esploratore 2 ? Carta bianca ? Codice sorgente ? Canale sociale ? Coinmarketcap

Ti piacerebbe guadagnare FXS proprio adesso! ? CLICCA QUI

I migliori scambi per il trading di token-moneta. Segui le istruzioni e guadagna soldi illimitati

quanto tempo ci vuole per il deposito diretto su app cash?

? Binance ? Bittrex ? Poloniex ? Bitfinex ? Huobi

Grazie per aver visitato e letto questo articolo! Apprezzo molto le tue azioni! Per favore condividi se ti è piaciuto!

#blockchain #bitcoin #crypto #frax share #fxs