Cos'è stETH (STETH) | Cos'è il token STETH?

Blog

Cos'è stETH (STETH) | Cos'è il token STETH?

Presentazione di Lido

Nelle prossime settimane, Ethereum dovrebbe lanciare ETH 2.0 e iniziare la transizione alla prova di partecipazione (PoS) come discusso nel whitepaper originale di Ethereum.



Le reti PoS non sono nuove. Sebbene Tezos e Cosmos siano tra le centinaia di reti protette da PoS oggi, quando la transizione di Ethereum sarà completata, sarà la più grande rete PoS con un margine significativo.

Il lancio di PoS di Ethereum solleva alcune questioni interessanti aggiuntive:



  1. I primi staker bloccheranno il loro ETH fino a quando le transazioni non saranno abilitate su ETH 2.0, il che potrebbe richiedere alcuni mesi o diversi anni.
  2. L'ETH non può essere spostato/negoziato o utilizzato come garanzia quando un utente sta puntando ETH - in altre parole, l'ETH puntato è illiquido.
  3. Gli utenti possono puntare solo multipli di 32 ETH.

Impegno di puntata anticipato

Quando verrà lanciato ETH 2.0, sarà un'implementazione multifase. Lo staking verrà avviato abbastanza presto, ma le transizioni di stato, compresi i trasferimenti, non verranno avviate fino alle fasi successive della transizione ETH 2.0. Senza transazioni abilitate, sarà impossibile spostare, scambiare o spendere ETH che è stato messo in gioco.

In pratica, ciò significa che qualsiasi ETH puntato su ETH 2.0 all'inizio del lancio sarà bloccato e inamovibile per un periodo di tempo, forse anche fino a 2 o 3 anni.



Ciò può scoraggiare la partecipazione allo staking su ETH 2.0 dato che gli utenti sacrificano la possibilità di utilizzare, vendere, scambiare o fare qualsiasi altra cosa con il loro ETH per quel periodo di tempo.

illiquidità

Durante il periodo sopra menzionato, gli ETH in stake non saranno trasferibili e illiquidi.

Anche dopo che le transazioni sono state abilitate su ETH 2.0 e diventa possibile annullare lo staking di ETH, l'ETH che viene messo in staking rimarrà illiquido per il periodo di tempo in cui viene scommesso.

indirizzo moneta nft art finance

Questo presenta un dilemma interessante: vengono introdotti incentivi contraddittori tra la protezione della rete attraverso lo staking e la partecipazione alla DeFi. Gli utenti dovranno scegliere tra i premi offerti dallo staking o il rendimento offerto dai protocolli DeFi.

Questo è stato meglio descritto da Tarun di Gauntlet nella sua ricerca su equilibri competitivi tra staking e on-chain lending e Haseeb di Dragonfly in il suo commento sul giornale .

Staking 32 multipli di ETH

Infine, alcuni utenti potrebbero dover affrontare un ulteriore problema con l'obbligo di puntare multipli di 32 ETH.

Al momento di questo post, un utente dovrebbe puntare non meno di $ 11.744,32 per partecipare alla protezione della rete Ethereum sotto ETH 2.0.

Le persone che possiedono 5 ETH e vogliono partecipare allo staking non potranno farlo da sole. Allo stesso modo, le persone che possiedono 45 ETH potranno puntare solo 32 ETH dalla loro partecipazione.

Allora… perché Lido?

Lido è una soluzione di staking per ETH 2.0 creata per risolvere questi problemi e supportata da diversi fornitori di staking leader del settore. Rende liquido l'ETH puntato e consente la partecipazione con qualsiasi quantità di ETH.

Quando si utilizza Lido per picchettare il proprio ETH sulla catena di beacon di Ethereum, gli utenti riceveranno un token (stETH), che rappresenta il loro ETH sulla catena di beacon di Ethereum su base 1:1. Agisce efficacemente come un ponte che porta i premi di staking di ETH 2.0 a ETH 1.0.

Poiché l'ETH in staking di un utente genera ricompense di staking da ETH 2.0, il saldo ETH dell'utente sulla catena di beacon aumenterà. I saldi di stETH si aggiorneranno di conseguenza una volta al giorno permettendoti di accedere su ETH 1.0 al valore dei tuoi premi di staking ricevuti su ETH 2.0.

Gli utenti possono utilizzare stETH in tutti gli stessi modi in cui possono utilizzare ETH: venderlo, spenderlo e, poiché è compatibile per essere utilizzato in DeFi, utilizzarlo come garanzia per il prestito on-chain. Quando le transazioni sono abilitate su ETH 2.0, gli utenti possono anche riscattare stETH per ETH.

Riteniamo che stETH sarà un'importante primitiva di base in DeFi e un elemento fondamentale per lo stack denaro-lego di Ethereum.

Lido ha lo scopo di rimuovere gli incentivi contraddittori di ETH 2.0 consentendo agli utenti di mettere in gioco il proprio ETH partecipando contemporaneamente al prestito on-chain con stETH, fornendo così loro accesso a rendimenti aggiuntivi da altri protocolli e producendo una rete ETH più sicura.

nodo js angularjs esempio

Come funziona Lido

Lido DAO è una community che crea un servizio di staking liquido per Ethereum. Lido consente agli utenti di guadagnare premi di staking senza bloccare le risorse o mantenere l'infrastruttura di staking. Lo staking con Lido è pronto per iniziare insieme alla Fase 0 di Ethereum 2.0.

Dopo aver depositato ether negli smart contract di Lido, un utente riceve token ERC20 stETH (stacked ETH) che rappresentano il saldo ETH staking della catena di beacon dell'utente insieme ai premi di staking maturati o alle penali inflitte ai validatori nella catena di beacon. Quando le transazioni sono abilitate sulla catena di beacon - che non ha ancora una data target ma è stimata tra oltre 18 mesi - gli utenti saranno in grado di riscattare direttamente stETH per ether non quotato insieme ai premi accumulati. Fino ad allora, stETH può essere trasferito o scambiato, a differenza dell'etere della catena di beacon.

Lido ha molte parti mobili per necessità, quindi il sistema, insieme agli obiettivi e ai vincoli di progettazione, sono descritti di seguito in termini semplici.

Obiettivi e vincoli di progettazione

Staccare durante le prime fasi di Ethereum 2.0 significa accettare il rischio che il tuo ETH venga congelato fino a quando i trasferimenti non saranno disponibili in Ethereum 2.0 (Fase 1.5 o Fase 2), che dovrebbe avvenire non prima del prossimo anno. Fino a quel momento, nessuno sarà in grado di prelevare ether puntati o premi di puntata e, ad esempio, venderli su uno scambio.

Per convalidare la catena di beacon, uno staker deve depositare 32 ether, specificare una chiave pubblica di convalida e specificare un indirizzo di prelievo in cui le risorse e i premi dello staker rimarranno congelati fino a quando i trasferimenti non saranno abilitati. Fino ad allora, le uniche due attività che puoi fare sulla catena di beacon sono convalidare e interrompere la convalida. Durante questo periodo, gli staker devono gestire l'infrastruttura di validazione, affrontando il rischio di vedersi ridotta la propria quota in caso di configurazione errata.

blazor di applicazioni web progressive

Esiste il rischio di perdita o perdita di premi, che si verifica se il validatore viene tagliato per comportamento anomalo. Questo può accadere, ad esempio, a causa di un bug nel codice del nodo del validatore o per problemi di connettività. Questo rischio rende lo staking di Ethereum particolarmente poco attraente nelle fasi 0 e 1, quando lo staker deve, per una ricompensa media, sopportare il rischio di mercato senza essere in grado di annullare lo staking.

Lido mira a consentire agli utenti di puntare su ether senza perdere la capacità di scambiare o utilizzare in altro modo i propri token. Lido sarà un'infrastruttura decentralizzata per l'emissione di un token liquido che ha un grado di flessibilità rispetto al self-staking.

Gli obiettivi primari del Lido sono:

  • Per consentire agli utenti di guadagnare premi in puntata senza bloccare completamente il proprio capitale;
  • Offrire flessibilità agli utenti per guadagnare premi sui depositi inferiori a 32 ether e senza restrizioni sui depositi diversi da un multiplo di 32 ether;
  • Per ridurre i rischi di perdere un deposito in stake a causa di guasti del software o terze parti dannose;
  • Fornire il token stETH come elemento costitutivo per altre applicazioni e protocolli (ad es. come garanzia in prestiti o altre soluzioni DeFi di trading);
  • Fornire un'alternativa allo scambio di staking, self-staking e altri protocolli semi-custodiali e decentralizzati.

Lido è progettato come un protocollo semplice da usare con governance della comunità. Il protocollo deve seguire i cambiamenti nei meccanismi blockchain sottostanti.

I componenti strutturali del Lido

Quella che segue è un'ampia descrizione delle componenti del protocollo di picchettamento Lido:

  1. Staking pool: protocollo per gestire depositi, premi di staking e prelievi

un. registro degli operatori di nodo

B. credenziali di prelievo

C. oracoli

D. ricompense

2. stETH: token di staking liquido che mantiene l'equilibrio corrispondente 1 a 1 alla tua quota di etere della catena di beacon

3. DAO: Aragon DAO che governa i parametri del protocollo

Staking pool

Lo staking pool è il core smart contract del Lido. Il contratto è responsabile dei depositi e dei prelievi di ether; coniare e bruciare token stETH; delegare fondi agli operatori del nodo; applicare commissioni ai premi di puntata; e accettare gli aggiornamenti dal contratto Oracle. La logica del gestore degli operatori nodo viene estratta in un contratto separato, NodeOperatorsRegistry.

Gli utenti invieranno ether al contratto di staking pool per ricevere in cambio token stETH. Quell'etere sarà distribuito tra gli operatori del nodo per mantenere una distribuzione uniforme e depositato per essere convalidato dai loro validatori. Le credenziali di prelievo per quell'etere saranno impostate sulla soglia di firma della custodia distribuita o, se ritiro a indirizzi eth1 verrà accettato dalla community, a uno smart contract aggiornabile che gestirà i prelievi quando saranno abilitati.

Gli operatori del nodo convalidano anche le transazioni sulla catena di beacon. Il DAO seleziona gli operatori del nodo e aggiunge i loro indirizzi al contratto NodeOperatorsRegistry. Gli operatori dei nodi autorizzati devono generare un set di chiavi per la convalida e fornire loro anche il contratto intelligente. Quando l'etere viene ricevuto dagli utenti, viene distribuito in blocchi di 32 Ether tra tutti gli operatori del nodo attivo. Il contratto dello staking pool contiene un elenco di operatori del nodo, le loro chiavi e la logica per la distribuzione dei premi tra di loro.

Oracle è un contratto che tiene traccia dei saldi dei validatori DAO sulla catena di beacon. I saldi possono aumentare a causa dell'accumulo di ricompense e possono diminuire a causa di tagli e penalità di puntata. Gli oracoli sono assegnati dal DAO. I dati vengono inviati giornalmente e vengono utilizzati per fornire un bilancio accurato dei token stETH per gli utenti. Nei giorni in cui ci sono stati premi, una piccola quantità di token stETH viene coniata agli operatori del nodo e al fondo di assicurazione e sviluppo della DAO, che rappresenta una commissione di ricompensa.

recensioni e lamentele di revifol

gettone stETH

stETH è un token ERC20 che rappresenta l'etere staccato al Lido. I token vengono coniati al momento del deposito e bruciati quando riscattati. I saldi dei token stETH sono agganciati 1:1 agli eteri che sono picchettati da Lido. I saldi del token stETH vengono aggiornati quando i rapporti Oracle cambiano la puntata totale ogni giorno.

Lido DAO

Riteniamo che un DAO sia una struttura ottimale per il lancio di Lido. Se dovessimo lanciare Lido senza una governance decentralizzata, gli utenti sarebbero tenuti a fidarsi di un singolo punto di errore per mantenere una relazione 1:1 tra ETH e stETH, in modo simile a come Tether richiede fiducia che l'USDT sia supportato 1:1 da dollari.

Crediamo invece che distribuendo la governance di tali parametri a una comunità decentralizzata si riduca il rischio per l'utente.

Inoltre:

display: in linea
  • Lido è fortemente dipendente dal design e dalle restrizioni della catena del faro;
  • Il protocollo di staking di Ethereum 2.0 potrebbe cambiare e quindi Lido dovrebbe essere aggiornabile;
  • È necessario selezionare un fornitore di assicurazioni e negoziare i termini per il taglio dell'assicurazione;
  • La governance DAO è preferibile rispetto a una persona o al team di uno sviluppatore per prendere decisioni sui cambiamenti al Lido; e
  • Un DAO sarà in grado di coprire i costi di sviluppo e aggiornamento del protocollo dalla tesoreria di token DAO.

Il DAO accumulerà dal Lido le tasse di servizio, che possono essere utilizzate nei fondi assicurativi e di sviluppo, distribuiti dal DAO.

Ti piacerebbe guadagnare molti token e criptovalute proprio adesso! ? CLICCA QUI

In cerca di maggiori informazioni...

? Sito web
? Esploratore
? Codice sorgente
? Canale sociale
? Bacheca
? Documentazione
? Coinmarketcap

Crea un account e scambia criptovaluta ORA

? Binance
? Bittrex
? Poloniex

Grazie per aver visitato e letto questo articolo! Apprezzo molto le tue azioni! Per favore condividi se ti è piaciuto!

#blockchain #bitcoin #cyrpto #steth